Scuola dell’Infanzia (4-5 anni)

Scuola dell’Infanzia (4-5 anni)2018-10-16T15:05:01+00:00

ATTIVITÀ

Animazioni e laboratori: un incontro di due ore che si svolge in classe o al punto vendita.
Il docente può scegliere, nell’ambito delle aree tematiche, un’attività da concordare con l’educatore Coop.

PERCORSO CONSUMO E IDENTITÀ

Il docente ha l’opportunità di progettare insieme all’educatore Coop un percorso modulare. Può prevedere incontri di approfondimento per i docenti e per i genitori, la collaborazione con altri soggetti del territorio e un evento di chiusura.
Se interessato/a all’attivazione di tale percorso prosegui la lettura e contattaci direttamente.

Percorso idoneo per progetti di continuità degli Istituti comprensivi che si definisce nel dettaglio mediante il patto educativo tra docenti e educatori Coop in funzione dei bisogni delle classi.

Può prevedere:
– incontri per i docenti per approfondire il tema scelto
– dai due a quattro incontri di un’ora e mezzo o due ore ciascuno per la classe
– incontri e laboratori per i genitori in continuità con i temi affrontati dalla classe
– il lavoro in collaborazione con enti e altri soggetti del territorio
– la chiusura del percorso con un evento finale

FINALITÀ GENERALE del percorso:

Per i docenti:
– promuovere la consapevolezza del valore formativo dei consumi

Per gli studenti:
– sviluppare consapevolezza nel rapporto tra persone e oggetti di consumo
– esser consapevoli del ruolo dei consumi nella definizione delle identità individuali e collettive, dello spazio e del tempo
– sviluppare autonomia nelle scelte di consumo

Progetto: Il calendario dei consumi.

La proposta affronta il tema del consumo legandolo alla variabile del tempo e invita a costruire il calendario dei consumi secondo la prospettiva dell’area tematica prescelta: che cosa si trova sulle nostre tavole secondo le stagioni (stagionalità e cicli della natura), che cosa si consuma per certe ricorrenze (tradizione e territorio), che cosa ci dice la pubblicità in certi momenti dell’anno (lettura delle immagini), che impatto hanno i quotidiani consumi sull’ambiente e quale la loro variazione durante l’anno, ma anche come è scandita la giornata in base alle abitudini di consumo, per capire in definitiva che c’è un tempo dei consumi e che i consumi hanno i loro tempi.