A.S. 2020-21 SapereCoop di Unicoop Tirreno

Nelle proposte educative di Unicoop Tirreno è trasversale, al di là delle specifiche declinazioni tematiche, il tema del consumo come processo formativo. Il consumo di per sé è un processo attraverso cui il bambino e l’adulto esplorano e imparano, grazie a cui si entra in relazione con luoghi, spazi e persone che contribuiscono alla definizione dell’identità della persona. Imparare a consumare, dunque, significa imparare a diventare consapevoli delle proprie scelte, valutarne l’impatto ambientale e sociale, orientarsi con spirito critico e acquisire competenze di cittadinanza.

Per rispondere adeguatamente allo scenario ancora in costruzione relativo all’organizzazione dell’anno scolastico 2020-21, Unicoop Tirreno offre un ventaglio di possibilità che consentiranno ai docenti di trovare comunque un supporto in linea con le scelte metodologiche che si renderanno necessarie per le eventuali contingenze o che saranno da essi preferite.

Quest’anno la guida SapereCoop si arricchisce di proposte educative nuove, formulate prevendendo l’uso di metodologie che facilitino il supporto di cui la Scuola avrà bisogno anche a seguito delle esperienze del tutto inedite fatte nel corso dell’a.s 2019-20 a cui si è prontamente adeguata.

Oltre alle tradizionali attività da svolgersi in presenza a scuola, che restano comunque a disposizione della scelta dei docenti, si aggiungono pertanto percorsi in modalità integrata, cioè da svolgersi in parte in presenza e in parte a distanza e proposte di didattica in rete. Il tutto mantenendo finalità, obiettivi e cifra distintiva dell’Educazione al Consumo Consapevole.

Rimane e si aggiorna, adeguandosi opportunamente …, il progetto Lo spazio intorno a noi Ambienti di vita: consapevolezza, cura, responsabilità, progetto pensato anche per riflettere sul tema dello spazio in relazione alle esperienze peculiari fatte da ciascuno di noi proprio durante il periodo appena trascorso; su quanto e come gli spazi di vita, studio, socialità sono cambiati e hanno influito su di noi durante l’emergenza dovuta al Coronavirus. Lo spazio che viviamo è legato alle nostre relazioni e queste determinano e al contempo fanno parte dei nostri consumi.
Si rinnova il kit-progetto “Il Cartastorie”, che propone vari strumenti – cartacei e digitali- per affrontare diverse aree tematiche, e si arricchisce quest’anno di proposte di incontri web rivolti ai docenti e percorsi pensati per la didattica in rete.

I docenti possono impostare un lavoro interdisciplinare di classe, di plesso o di istituto, approfondire un argomento o elaborare un progetto, scegliendo tra le seguenti modalità:

■ Didattica in presenza: uno o più incontri di due ore che si svolgono in classe o al punto vendita Coop.

L’approccio rimane quello teorico pratico e interattivo, proprio dell’ECC, con attività pensate per suscitare domande, far riflettere, partecipare e coinvolgere gli studenti;


■ Didattica integrata: due o più incontri a distanza della durata di un’ora e un’uscita sul territorio da concordare.

La didattica integrata nell’ECC prevede un percorso misto digitale e in presenza, composto da attività che si svolgono attraverso incontri on line tra l’Educatore e la classe e un’uscita sul territorio per “toccare con mano” i temi affrontati.


■ Didattica in rete: due o più incontri a distanza della durata di un’ora. Possibilità, per la scuola sec di I e II grado, di organizzare in aggiunta un webinar di approfondimento aperto anche a più classi in contemporanea e con eventuale ospite esterno invitato da Coop.

Gli incontri on line dell’Educatore con la classe, sono strutturati per essere altamente dinamici e interattivi, al fine di rendere l’esperienza coinvolgente per gli studenti, chiamati a riflettere e confrontarsi sulle tematiche proprie dell’E.C.C.

OPPORTUNITÀ PER I DOCENTI

Oltre alle proposte educative rivolte alle classi, Unicoop Tirreno mette a disposizione dei Docenti materiali didattici e opportunità formative.
Sul sito www.unicooptirreno.saperecoop.it infatti è presente uno scaffale digitale dedicato a materiali e strumenti consultabili e scaricabili, mentre sul sito http://coopperlascuola.it/atpc/coopperlascuola/j/didattica gli Insegnanti avranno a disposizione un ricco ciclo di webinar in modalità asincrona e non consultabili a piacere, realizzati in collaborazione C2GROUP e l’Università degli Studi di Firenze – FORLILPSI Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia. I Webinar sono suddivisi in quattro ambiti: Tecnologie con G Suite for Education, Metodologie didattiche per la scuola digitale, Voci dalla scuola e Benessere digitale e Cittadinanza.
A questo si aggiunge la possibilità per i Docenti di richiedere un incontro formativo di un’ora (da concordare se in presenza o a distanza), dedicato all’utilizzo nelle attività didattiche del Kit Cartastorie, lo strumento ideato per recuperare il metodo della “narrazione” come approccio pedagogico, che può rappresentare uno supporto alla programmazione interessata ai temi del consumo e all’educazione alla cittadinanza. Una sorta di “sussidiario” che consente di affrontare varie tematiche nel corso di uno o più anni scolastici.