Abbiamo deciso di lavorare in classi “aperte”, all’interno della stessa scuola,con il coinvolgimento degli esperti Coop (dott.ssa Del Moro e dott. Nesi) sull’Agenda 20-30. Il tema federatore ha consentito ai ragazzi di quarta di esplorarne i contenuti, di discutere fuori dai rigidi muri delle aule,attraverso il TwinSpace di eTwinning Erasmus+. Il progetto è stata l’occasione per “sfruttare” la creatività che eTwinning permette e così abbiamo iniziato con uno spettacolo “provocatorio” di un attore di strada insieme ad una conferenza con una ricercatrice di Indire che ne ha scritto i testi. Dallo spettacolo in poi, l’Agenda 20-30 è stata l’opportunità per scrivere, fotografare, creare video, trasformare… utilizzando le TIC. I giovani hanno “copiato”, “modificato”, “inserito”, “cancellato”, “incollato”, creato… hanno fatto in ambito didattico quello che fanno… sempre per conto loro. La fine del progetto è sta un CASH MOB etico presso la Coop di Livorno, in cui gli alunni hanno creato filmati di documentazione, hanno messo in comune. Il progetto è stato parte integrante della programmazione.
Tutto il materiale si trova TwinSpace