Slide Vai all'indice
SapereCoop di Unicoop Tirreno
Leggi i contributi alla guida
Scarica il pieghevole

INVITO PRESENTAZIONI ONLINE
SAPERECOOP A.S. 2020/21

40 ANNI INSIEME ALLA SCUOLA, UN ANNIVERSARIO TUTTO SPECIALE.

Per l’anno scolastico 2020-21 sarà innegabile dover fare i conti con le misure di contenimento conseguenti alla recente pandemia. Seppur in questa situazione ancora in fase di non semplice definizione, Unicoop Tirreno intende confermare il proprio ruolo di sostegno alla progettualità della Scuola, offrendo contenuti, metodologia e strumenti elaborati in 40 anni di attività di Educazione al Consumo e opportunamente ritarati.

Infatti, le proposte educative per l’a.s. in corso potranno essere fruibili in tre diverse modalità:

  • Didattica in presenza, nei casi in cui sarà possibile svolgere gli interventi in classe;
  • Didattica integrata, strutturata con incontri on line ed uscite sul territorio;
  • Didattica in rete, strutturata interamente con incontri on line.

Le presentazioni dell’offerta educativa SapereCoop, solitamente fatte in riunioni territoriali, si svolgeranno on line sulla piattaforma Microsoft Team e gli inviti agli incontri saranno organizzati per grado scolastico.
Gli insegnanti che hanno dato il consenso ad essere contattati lo scorso anno riceveranno una email con l’invito, che basterà accettare per poter partecipare.

Gli insegnanti che non ci hanno fornito un loro contatto lo scorso anno, ma che volessero partecipare alle presentazioni, possono scrivere una email ai Coordinamenti territoriali sotto indicati e richiedere l’invito.

CALENDARIO PRESENTAZIONI:

  • lunedì 5 ottobre 2020, ore 17.00  | Scuola dell’Infanzia
  • martedì 6 ottobre 2020, ore 17.00 | Scuola Primaria
  • mercoledì 7 ottobre 2020, ore 17.00 | Scuola Secondaria di Secondo Grado
  • giovedì 8 ottobre 2020, ore 17.00 | Scuola Secondaria di Primo Grado

INFO E CONTATTI:

  • Coordinamento Toscana: saperecoop.toscana@unicooptirreno.coop.it – Tel. 366 2216014
  • Coordinamento Lazio e Umbria: saperecoop.lazioumbria@unicooptirreno.coop.it – Tel. 339 6450764
  • https://unicooptirreno.saperecoop.it/

Cristina Del Moro

Responsabile Educazione al consumo

Introduzione 2020/21

40 ANNI INSIEME ALLA SCUOLA, UN ANNIVERSARIO TUTTO SPECIALE.

Per l’anno scolastico 2020-21 sarà innegabile dover fare i conti con le misure di contenimento conseguenti alla recente pandemia; seppur in questa situazione ancora in fase di non semplice definizione, Unicoop Tirreno intende confermare il proprio ruolo di sostegno alla progettualità della Scuola, offrendo contenuti, metodologia e strumenti elaborati in 40 anni di attività di Educazione al Consumo e opportunamente ritarati.

L’idea di fondo di tutte le proposte educative resta quella che considera Il consumo come processo formativo attraverso cui il bambino e l’adulto esplorano e imparano, grazie a cui si entra in relazione con luoghi, spazi e persone che contribuiscono alla definizione della propria identità. Imparare a consumare, dunque, significa imparare a diventare consapevoli delle proprie scelte, valutarne l’impatto ambientale e sociale, orientarsi con spirito critico e acquisire competenze di cittadinanza.

Per rispondere adeguatamente ai bisogni richiesti dai nuovi possibili scenari organizzativi della Scuola, la guida SapereCoop si arricchisce di proposte educative nuove ed offre un ventaglio di possibilità di fruizione che permetteranno ai docenti di trovare comunque un supporto in linea con le scelte metodologiche determinate dalle reali contingenze o che saranno da essi preferite.

Dunque, oltre alle tradizionali attività da svolgersi in presenza a scuola, che restano comunque a disposizione della scelta dei docenti, si aggiungono pertanto percorsi in modalità di didattica integrata, cioè da svolgersi in parte in presenza e in parte a distanza e proposte di didattica in rete.

Le proposte educative aggiornate

Il progetto Lo spazio intorno a noi. Ambienti di vita: consapevolezza, cura, responsabilità, viene proposto in una versione aggiornata alla luce dell’esperienza fatta da noi tutti per l’emergenza Covid-19. La relazione reciproca e dialettica tra persone, oggetti e ambienti, è al centro di questo percorso educativo che sarà utile per supportare quel prezioso lavoro di ricostruzione relazionale del gruppo classe cui saranno chiamati gli insegnanti di ogni ordine e grado di scuola.

Tra le proposte rivisitate si ritrova anche il kit “Il Cartastorie”; articolato in strumenti cartacei e digitali offre stimoli per la produzione narrativa e la riflessione critica su diverse aree tematiche dell’educazione al consumo, favorendo nei bambini e ragazzi lo spirito di osservazione, la visione di insieme, la capacità espressiva e creativa. La versione tradizionale del kit si arricchisce quest’anno di percorsi pensati per la didattica in rete e di proposte di incontri web per i docenti, finalizzati sia all’utilizzo autonomo dello strumento che alla costruzione di progetti educativi anche triennali.

LE MODALITÀ DI FRUIZIONE DELLE PROPOSTE EDUCATIVE

Il patto educativo tra Scuola e Coop – che avviene nella relazione tra docenti e educatori- determinerà la scelta dell’attività da parte dei docenti che possono impostare un lavoro interdisciplinare di classe, di plesso o di istituto, approfondire un argomento o elaborare un progetto, scegliendo tra le seguenti modalità:

Didattica in presenza: uno o più incontri di due ore che si svolgono in classe o al punto vendita Coop.
L’approccio è quello classico delle animazioni (infanzia, primaria e secondaria di primo grado), degli incontri (secondaria di secondo grado) e dei progetti Costruiamo insieme che prevede informazioni e interazioni con la classe mediante attività pensate per suscitare domande, far riflettere, partecipare attivamente nella ricerca di possibili risposte e coinvolgere gli studenti nell’assunzione di consapevolezza dell’argomento posto.

Didattica integrata: Due o più incontri a distanza della durata di un’ora e un’uscita sul territorio da concordare.

Le proposte in modalità didattica integrata prevedono interventi web e in presenza; un percorso articolato in attività condotte on line dell’Educatore Coop (in sincrono o in asincrono) a cui si aggiunge un’uscita sul territorio per “toccare con mano” i temi affrontati e sperimentare possibili contesti non formali per la didattica all’aperto.

Didattica in rete: due o più incontri a distanza della durata di un’ora utilizzando, come “ospiti” la piattaforma web su cui lavora la Scuola.

Possibilità, per la scuola secondaria di I e II grado, di organizzare anche un webinar di approfondimento aperto anche a più classi in contemporanea e con eventuale ospite esterno invitato da Coop.
Gli incontri on line condotti dall’Educatore Coop con la classe sono strutturati per essere altamente dinamici e interattivi, al fine di rendere coinvolgente l’esperienza per gli studenti chiamati a riflettere e confrontarsi sulle tematiche proprie dell’educazione al consumo.

IL PATTO EDUCATIVO

In fase preliminare di scelta dell’attività per la classe o a scelta avvenuta e prenotazione effettuata, il docente si relazionerà con l’educatore Coop per concordare e definire obiettivi, modalità, organizzazione di dettaglio o per “costruire insieme” progetti articolati anche in collaborazioni con altre realtà del territorio.

I docenti possono avvalersi delle proposte educative Coop come di una “cassetta degli attrezzi” che consenta loro di impostare un lavoro coerente con il P.T.O.F. della propria Scuola; che si tratti di supporto per un lavoro interdisciplinare di classe, di plesso o di istituto, per approfondire un argomento o elaborare un progetto, quest’anno i docenti possono scegliere tra un ventaglio di proposte e di modalità di fruizione che si articolano con incontri in presenza, a distanza o in modalità integrata.

PER LA CLASSE

Interventi ad integrazione delle attività curricolari:
■ Animazioni (infanzia, primaria, secondaria di 1° grado)
■ Incontri (secondaria di 2° grado)

Kit:

■ Il Cartastorie (primaria classi 3-4-5, secondaria di 1° grado)
■ Eroi e eroine in corso (infanzia, primaria, secondaria di 1° e 2° grado)

Costruiamo insieme (Progetti):

Consumo e identità (scuola infanzia, primaria, secondaria di 1° grado)
Lo spazio intorno a noi. Ambienti di vita: consapevolezza, cura e responsabilità (infanzia, primaria, secondaria di 1° e 2° grado)
Agire sostenibile (secondaria di 2° grado)
Mi impegno e partecipo (secondaria di 2° grado)
Conoscere e comunicare il cibo (secondaria di 2° grado)

 “Costruiamo insieme e Territorio: conoscere ambienti, uomini e cose”

Progetti costruiti in sinergia con soggetti territoriali; valorizzano le specificità delle collaborazioni locali, offrendo opportunità di approfondimento dei temi concordati con i docenti anche attraverso visite e interventi per la classe. Possono concludersi con un evento o con un lavoro di restituzione della classe frutto del percorso intrapreso.

Contattaci per progettare insieme percorsi e attività sul tuo territorio (es. conoscenza dell’ambiente marino in collaborazione con l’Acquario di Livorno, conoscenza dell’ambiente montano del sistema appenninico-apuano, delle filiere dei prodotti in collaborazione con fornitori, delle oasi naturalistiche, musei…)  Vedi link.

PER I DOCENTI

Oltre alle proposte educative rivolte alle classi, Unicoop Tirreno mette a disposizione dei docenti materiali didattici e di approfondimento (vedi scaffale digitale) e opportunità formative dedicati ai docenti.

COOP PER LA SCUOLA: formazione per la costruzione di didattica in rete.

Formazione per la costruzione di didattica in rete sul sito http://coopperlascuola.it/atpc/coopperlascuola/j/didattica: gli Insegnanti avranno a disposizione un ricco ciclo di webinar in modalità asincrona e non consultabili a piacere, realizzati in collaborazione C2GROUP e l’Università degli Studi di Firenze – FORLILPSI Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia.

I Webinar sono suddivisi in quattro ambiti: Tecnologie con G Suite for Education, Metodologie didattiche per la scuola digitale, Voci dalla scuola e Benessere digitale e Cittadinanza.

LABORATORI:
■ Incontro/laboratorio di un’ora e mezzo (da concordare se in presenza o a distanza), dedicato all’utilizzo nelle attività didattiche curricolari del Kit Il Cartastorie, lo strumento ideato per valorizzare il metodo della “narrazione” come approccio pedagogico, per stimolare lo spirito critico e la riflessione condivisa attraverso la costruzione di storie che riguardano i vari ambiti dell’educazione al consumo ( stili di vita, sostenibilità, cittadinanza).
■ Incontro/laboratorio condotti da esperti in Scienze dell’educazione sul tema del consumo come “processo formativo”
■ Laboratorio condotto da Tiziana Luciani – psicologa e psicoterapeuta esperta in arteterapia, sul tema della crescita e dell’accettazione delle proprie fragilità (pubblicazione “Eroi e eroine in corso “- Chartusia Edizioni)

Cash Mob Etico – Livorno

Abbiamo deciso di lavorare in classi "aperte", all'interno della stessa scuola,con il coinvolgimento degli esperti Coop (dott.ssa Del Moro e dott. Nesi) sull'Agenda 20-30. Il [...]